Elzbieta Ettinger

Da Libro bianco.

Autrice di Hannah Arendt e Martin Heidegger: una storia d'amore (ed. it. 1996) - ovvero, nella seconda edizione (1999), una grande storia d'amore.

Di "grande", in realtà, c'è ben poco nella "storia d'amore" raccontata da Elzbieta Ettinger - ossia quella di un professore nazista, maschilista, brutale e dispotico che irretisce un'ingenua ebrea sprovvista di ogni capacità di giudizio e animata solo da un'ostinata vena servile. L'incontro tra i due immaginari soggetti provoca, nel libro della Ettinger, una storia che ricalca quella del celebre film Portiere di notte. Il libro è stato accolto entusiasticamente in Italia come una rigorosa e fine ricostruzione del rapporto tra Martin Heidegger e Hannah Arendt.

Libro citato nei seguenti Articoli

2020104IME

2000919IST

1970501IXX

1960823IUN

1960725IST

1960609ICS

1951103ICS

Strumenti personali